La Formazione di FareWelFare con i fondi interprofessionali

//La Formazione di FareWelFare con i fondi interprofessionali

La Formazione FareWelFare ora diventa accessibile alle imprese di ogni dimensione tramite il finanziamento dei fondi interprofessionali gestiti grazie alla  collaborazione con San Giusto Srl.

San Giusto srl è un società che si occupa di formazione alle imprese sui temi della sicurezza sul lavoro, delle lingue straniere, del web marketing, del welfare aziendale e altro ancora, grazie alle opportunità offerte dai fondi interprofessionali.

Le aziende possono accedere alla formazione finanziata tramite strumenti come, ad esempio,  FonARCom, un fondo cui si può aderire  senza costi o vincoli aggiuntivi, che offre la possibilità di beneficiare di percorsi formativi gratuiti per ogni esigenza.

Il tema del welfare aziendale e l’utilizzo dei Fondi Interprofessionali  sono i temi su cui FareWelFare e San giusto vogliono sviluppare un nuova sinergia al servizio delle imprese.

La sinergia tra FareWelFare e San Giusto srl si sviluppa sul tema del welfare aziendale e l’utilizzo dei Fondi Interprofessionali  per permettere alle aziende di accedere a proposte formative  e consulenziali, che le sostengano verso la flessibilità organizzativa, l’innovazione e la conciliazione vita e lavoro,  senza costi aggiuntivi.

Il processo per accedere a questa opportunità si costruisce in 4 fasi:

  1. Le aziende prendono contatto e concordano direttamente con i formatori di FareWelFare i loro percorsi percorsi formativi su misura, stabilendo tempi, sedi, metodologie e obiettivi in tema di:
    • Innovazione e miglioramento continuo
    • Progettazione e valutazione
    • Change management
    • Gestione delle relazioni
    • Welfare aziendale
    • Conciliazione vita-lavoro
    • Counseling per l’impresa – Formazione accreditata Assocounseling
  2. I consulenti di Orasilavora, rete professionale di San Giusto srl, analizzano le caratteristiche dell’impresa cliente e la indirizzano verso la scelta del fondo interprofessionale più adeguato
  3. Una volta avuto accesso al dispositivo si procede all’erogazione dei moduli formativi come concordato in sede di progettazione
  4. A conclusione del percorso il Consulente del Lavoro si occuperà delle pratiche burocratiche relative alla  rendicontazione del progetto formativo
2019-01-14T17:03:51+00:0014 Dicembre 2016|